L’Associazione affonda le sue radici storiche e di idealità nell’esperienza di impegno sociale a favore degli “ultimi” della Comunità Cristiana di Base di Formia negli anni ’70.
E’ nata per dare una risposta al disagio di tante famiglie che si sono trovate a dover affrontare l’aspetto sociale del problema dei loro figli, privi di spazi sociali in cui vivere, confrontarsi e crescere, con l’unica alternativa di una progressiva ed inesorabile chiusura all’interno del contesto familiare.
L’esperienza, attraverso l’impegno di un gruppo spontaneo di studenti in psicologia, in collaborazione con psicologi e familiari di persone con disagio psico-fisico ed in difficoltà, si è andato via via caratterizzando per l’impegno rivolto al mondo complicato e sofferto del disagio psico-fisico.

Leggi tutto...

L’Aquilone, nel febbraio del 1993, da movimento si è trasformata in “Associazione di Volontariato” per gestire una Casa Famiglia ed un Centro Diurno con l’obiettivo dell’inserimento sociale delle persone che via via si avvicinavano all’esperienza.
Con provvedimento del 24.10.1995 è autorizzata allo svolgimento delle proprie attività di “Casa Famiglia” e “Centro Diurno” dall’Assessorato Politiche per la Qualità della Vita della Regione Lazio.
All’inizio del 2003 si è trasformata in “Associazione di Promozione Sociale”,  iscritta nel competente Registro della Regione Lazio. E’ realtà locale della Comunità di Capodarco, Ente Morale con DPR n. 105 del 25.01.1971.
E’ in possesso della convenzione con l’Ufficio Nazionale Servizio Civile per n. 4 Obiettori di coscienza e n. 8 volontarie del Servizio Civile Nazionale.

Leggi tutto...

L'Aquilone insegue i Ladri di carrozzelle

Un'esperienza teatrale oltre la discriminazione

Il Muro

Il Muro è una speciale sezione del portale, dedicata ai visitatori, in cui poter inserire liberamente messaggi e commenti.

Visualizza...